Rally-Obedience

La Rally-Obedience è una disciplina degli sport cinofili.

Il binomio cane-uomo deve compiere un percorso lungo il quale devono essere eseguiti esercizi indicati da cartelli disposti lungo il tragitto. Lo spostamento tra una stazione e la successiva deve, ove non diversamente indicato, essere eseguita "in condotta" ed a passo normale.

Aperta a tutti i binomi che desiderano mettersi alla prova in modo costruttivo e divertente. È un’evoluzione dell’educazione base portata avanti in chiave sportiva, orientata alla costruzione di intesa e affiatamento tra cane e padrone. Si tratta di un’attività molto attenta agli aspetti sociali del rapporto uomo/cane, divertente e gratificante, fatta di tanti esercizi articolati in percorsi a stazioni (o tappe) ognuna delle quali prevede l’esecuzione di un preciso comando. Questa disciplina non richiede un’eccessiva preparazione tecnica (anche se la precisione conta) ne doti fisiche particolari… si parte dai cuccioli per arrivare ai veterani attraverso livelli di gara con difficoltà crescente.
Un percorso di rally è composto da un minimo di 10 ad un massimo di 22 stazioni

Ci sono 3 livelli, si parte dal primo livello con esercizi piuttosto semplici, quali il seduto, terra, resta e così via fino ad arrivare ad esercizi più difficili dove l'affiatamento del binomio è indispensabile al 100%. Sono ben accetti cani di ogni taglia, di razza o meticci, purchè di età pari o superiore a 6 mesi e in evidente buono stato di salute.

  • lezioni di 60 minuti.
  • Frequenza: settimanale o bisettimanale.
  • Luogo: Centro sportivo cinofilo biellese